Google+

venerdì 9 dicembre 2011

Vita da negozio - povertà di linguaggio

Buongiorno a tutti!

E' davvero tanto che non scrivo nulla, quindi mi sembra il caso di aggiornare un po' questo mio spazietto ^^


Tra dolori e doloretti ho avuto molto poco tempo per creare; il negozio assorbe la maggior parte del mio tempo...
e parlando di negozio non posso non parlare di Vita da Negozio! :-P

Richieste assurde e casi strani si sono ovviamente susseguiti, mettendo a repentaglio la mia già scarsa sanità mentale..


Per la serie "strane richieste":

Avete il nastro adesivo olografico?  Sorvolando sul fatto che non saprei nemmeno se esiste e com'è fatto, non andrei mai a cercarlo in un negozio di bigiotteria ...

Avete le lucine natalizie da esterno? Continuo a cercarle ma non trovbo nessuno che le venda...  

Vendete la carta crespa? E i chiodi per appendere i quadri al muro? 


Per la serie "prodotti assurdi" ed eventuale traduzione:

Monachine = Monachelle
il Lenci = Pannolenci
Pietre di vetro = Perle di vetro?
il Filo di metallo fatto a righine = Catena Cobra
orecchini senza buco = orecchini a clip, per chi non ha il lobo forato


Io sarò esagerato, ma mi spaventa questa incapacità di esprimersi... è una cosa che si impara alle elementari! La gente sta diventando incapace di parlare la propria lingua e non intendo il "parlare usando nuovi vocaboli" ma proprio la scarsità di vocaboli, grammatica, lessico. Voi cosa ne pensate?

Tre8bre

Banchetto raccolta fondi 2011

Domenica 11 Dicembre, presso la parrocchia di Redecesio di Segrate ci sarà un banchetto di raccolta fondi in favore di AISED, l'associazione che si occupa della ricerca e del supporto per chi è affetto dalla Sindrome di Ehlers-Danlos.
La sindrome è composta da un gruppo eterogeneo di patologie del tessuto connettivo (il "cemento" del corpo) e provocca problemi a livello di pelle (molto elastica, delicata e fragile), articolazioni e legamenti (sublussazioni e lussazioni frequenti). Chi è affetto dalla variante vascolare, presenta fragilità anche nei tessuti interni e quindi ha anche un rischio per la vita.

Poco più di un mese fa ho indetto un appello di raccolta materiali, da mettere in "vendita" al banchetto di raccolta fondi e diverse persone hanno aderito regalando all'associazioni una o più loro creazioni. Con questo post voglio ringraziare pubblicamente queste splendide persone!


Martina e la sua bravissima sorella creativa, che ha realizzato questi 4 splendini scaldacollo:



Silvia, in arte Silviapotter, che ha donato un paio di orecchini con perle in ceramica da lei realizzate ed un ciondolo in vetro a lume realizzato da lei a mano:



Alessia di Beads and Tricks, che ha donato un bracciale in cuoio e rame e un paio di orecchini in rame argentato e lana, tutto realizzato a mano:



Liria, in arte La Bijouteria, che ha donato questo paio di orecchini realizzato a mano con bottoni, mezzocristallo e filo di rame:



Margherita, che ha donato questi 5 paia di orecchini da lei realizzati a mano:



Annalisa, in arte Creativalisa, che ha donato questa fantastiva lavagna da lei decorata con effetti materici: 



Chiara, in arte VelvetMelodies, che ha donato questi tre paia di orecchini realizzati a mano in fimo (senza stampi):



 
Man mano che arriverranno altre creazioni, inserirò le immagini ^^

Grazie a tutte per il contributo, anche da parte di tutti i pazienti Ehlers-Danlos!


Tre8bre